Il Trofeo Laigueglia fa “boom” di visualizzazioni tra tv e web

Tanti i servizi giornalistici e le foto pubblicate sulle principali testate nazionali

A 36 ore dal Trofeo Laigueglia ancora si parla di questa manifestazione che è stata un successo di visualizzazioni, articoli giornalistici, servizi e telecronache. Una vetrina importante che ha messo in luce le bellezze del borgo marinaro laiguegliese.

Twitter Trofeo Laigueglia. Nel periodo 1 gennaio 2016/ 28 febbraio 2016 le visite profilo sono state 16.611 visualizzazioni tweet 321.000. Quest’anno dal 1 gennaio 2017 al 13 febbraio 2017 le visite profilo sono state 30.070 con visualizzazioni tweet 422.000.

Trofeo Laigueglia.it  Sono 149,089 le visite totali generate dal sito web relativo alla corsa ciclistica di domenica scorsa ben 48,595  i visitatori totali che hanno raccolto informazioni sull’evento. Solo domenica scorsa, giorno della gara le visualizzazioni sono state 7.399.

Il Trofeo visto in tv e sulle piattaforme web. L’evento trasmesso in tutto il mondo e su Rai Sport ha fatto registrare un incremento di pubblico del 30% rispetto al GP degli Etruschi. Sulla pagina di Facebook dedicata all’evento le visualizzazioni sono state 34 mila. Il programma è stato interamente progettato e realizzato da PMG Sport e Lega Ciclismo Professionistico. Inoltre, il servizio “on demand”, aggiunto alla diretta, consente ancora oggi di godersi lo spettacolo anche in momenti diversi della giornata. Il Trofeo Laigueglia, organizzato dal Comune di Laigueglia con la consulenza tecnica del GS Emilia, si è disputato domenica 12 febbraio ed è stato seguito da una cornice davvero importante di pubblico sceso in Riviera per non mancare alla prima classica della stagione italiana. Ma lo spettacolo se lo sono goduto appunto gli spettatori che hanno seguito in TV o sul web la corsa vinta da Fabio Felline, autore di un bell’assolo con la maglia della nazionale italiana. Anche in occasione del Trofeo Laigueglia il format proposto dall’azienda reggiana si è dimostrato coinvolgente e ricco di spunti interessanti per gli appassionati, che oltre alla trasmissione proposta il giorno della gara hanno la possibilità di godersi la corsa anche nei giorni successivi, sulle medesime piattaforme web, beneficiando del servizio “on demand”.  “Il pubblico sta prendendo rapidamente confidenza con il nostro prodotto televisivo e dimostra di apprezzarlo – dicono da PMG Sport – proprio per questo è importante che tutte le piattaforme sulle quali trasmettiamo abbiano dato disponibilità per offrire questo servizio aggiuntivo”.

Il trofeo sulla carta stampata. I principali quotidiani sportivi come La Gazzetta dello Sport, Tuttosport, Il Corriere dello Sport, agenzia di stampa come Ansa, quindi le pagine dei quotidiani liguri dal Secolo XIX alla Stampa, i quotidiani on line della provincia di Savona hanno pubblicato prima, durante e dopo l’evento ampi servizi che hanno contribuito a rendere ancora più famosa a corsa di febbraio. Ben 43 i giornalisti accreditati, alcuni provenienti anche dall’estero, che hanno seguito la corsa di domenica 12 a dimostrazione del valore della manifestazione che ha richiamato i migliori corridori del momento.

L’Amministrazione Comunale fa anche notare l’importanza della sinergia tra la Regione Liguria e il Comune laiguegliese per la promozione del territorio. “Le bellezze della nostra costa e del nostro entroterra hanno conquistato spettatori in tutto il mondo – sottolinea il sindaco Maglione – Una vetrina di gran pregio per la nostra cittadina che per un weekend intero è stata al centro di una manifestazione sportiva tra le più importanti del panorama agonistico”.

https://www.youtube.com/watch?v=-YPqtd9v8Go

Annunci