52° Trofeo Laigueglia: 157 atleti pronti a sfidarsi domani sulle strade della Riviera di Ponente

Si è da poco conclusa a Laigueglia presso il Centro Civico “Semur en Auxois”, la Riunione della Direzione dell’Organizzazione e del Collegio di Giuria con i Direttori Sportivi; il consueto briefing della vigilia dei grandi appuntamenti di ciclismo, al termine del quale è stata redatta la definitiva lista dei partenti della classica ligure che domani festeggerà la sua 52a edizione.

Saranno 157 i corridori schierati ai nastri di partenza. Di poche ore fa, la notizia del forzato forfait di uno dei protagonisti più attesi: Philippe Gilbert. Una fastidiosa gastroenterite sembra avere tolto dai giochi l’iridato di Valkenburg 2012. Anche senza un protagonista così eccellente, sono tanti i temi della sfida che proporrà domani il Trofeo Laigueglia, lungo tutti i suoi 192 chilometri. Non mancheranno i primattori: dall’irlandese Daniel Martin, ultimo vincitore del Lombardia, agli esperti Cunego e Nocentini, con Moreno Moser pronto a cercare il rilancio proprio nella classica che lo lanciò al debutto tra i professionisti. Un pronostico incerto nel quale non nascondono le proprie velleità Manuel Belletti, fresco vincitore del G.P. Costa degli Etruschi, come pure Elia Viviani e Francesco Gavazzi, entrambi alla ricerca di un riscatto nella formazione del general manager Angelo Citracca. Certamente, non staranno alla finestra formazioni quali la Lampre-Merida che in assenza dell’ultimo vincitore della classica ligure Josè Serpa, schiererà con il dorsale numero 1 Niccolò Bonifazio, il corridore che abita a pochi chilometri dalla cità del Trofeo. Agguerrite saranno anche le compagini della Katusha e dell’Androni Giocattoli, tutte e due in grado di giocare più carte nella ricerca del massimo risultato.

Da non sottovalutarte la selezione della Nazionale italiana, che sarà guidata dall’ammiraglia dal cittì degli under 23 Marino Amadori e che avrà in Fabio Felline la punta di riferimento.

Ritrovo dunque domattina dalle ore 9:30 fino alle ore 10:35 in Corso Badarò a Laigueglia. Farà seguito alle ore 10:50 la partenza ufficiosa con trasferimento turistico fino a raggiungere la stazione ferroviaria di Laigueglia dove, alle ore 11:00 la garà vivrà la partenza ufficiale. L’arrivo, previsto intorno alle ore 15:40 circa è posto a Laigueglia in Via Aurelia, al chilometro 627,700; sul lungomare in prossimità con Via San Sebastiano.

Annunci